Data di pubblicazione: mercoledì 16 maggio, 2018 7:58

In A con Roma o Napoli ma occhio a Dortmund e Marsiglia

Il risveglio di Balo non ha solo il colore azzurro. Ci sono anche quattro opportunità da Champions per questa sua aurora calcistica. La rinascita in Costa Azzurra ha evidentemente ingolosito pretendenti da prima fascia: in Italia soprattutto con le avance di Roma e Napoli, ma occhio pure al Marsiglia in Francia e al Borussia Dortmund in Germania. Proprio in questi giorni SuperMario ha fatto il punto con il suo agente Mino Raiola, a stretto contatto con i vertici del suo sponsor tecnico (la Puma), molto interessato a cogliere le opportunità commerciali legate a queste nuove strade. E, in particolare, a valutare gli effetti positivi del ritorno in Nazionale.

Via libera Sul fronte delle trattative bisognerà passare dal Nizza, che ha assunto un impegno morale con Balotelli: liberarlo per circa 10 milioni di euro, una cifra evidentemente abbordabile per un attaccante che solo ad agosto compirà 28 anni e ha dimostrato di aver trovato finalmente l’auspicato equilibrio psico-fisico. È importante, allora, che il bresciano chiuda al meglio questa stagione, facendosi trovare pronto all’appuntamento con Mancini. A più riprese Mario ha dimostrato di tenere molto alla maglia dell’Italia. Ma è altrettanto evidente che un suo rientro in grande stile motiverebbe ancor di più i suoi estimatori. A cominciare da Eusebio Di Francesco…

Pista Roma Lunedì sera il tecnico della Roma è uscito allo scoperto e ha espresso tutta la sua stima per Balo che proprio al Manchester City ha giocato al fianco di Edin Dzeko e con risultati eccellenti: tanto da brindare per la vittoria del campionato sotto la guida dell’onnipresente Mancini. Quindi il tema della coesistenza con il bosniaco non si pone, tanto più che due estati fa lo stesso Di Francesco lo avrebbe portato volentieri al Sassuolo. O meglio: loro raggiunsero l’intesa, ma il club preferì battere altre piste. Monchi, invece, è cauto. Prima deve muovere altre pedine per apparecchiare quest’affare, ma soprattutto deve fare i conti con un ambiente che non ha dimenticato le vecchie diatribe con il giocatore.

Voglia Napoli È inutile dire che Balo ha un rapporto speciale con i napoletani. Una simpatia ricambiata ed espressa sotto traccia in questi mesi. In vista di un rinnovamento tecnico la sua candidatura è all’attenzione di Aurelio De Laurentiis e dei suoi collaboratori. E anche se siamo in una fase ancora embrionale, i contatti registrati sinora meritano attenzione.

La Via Tedesca Intanto il Borussia Dortmund si affida a quel Fabre che alla guida del Nizza ha saputo creare un ottimo rapporto con l’effervescente Mario. Nella Ruhr ci sarebbero le condizioni per un progetto ambizioso, senza mai dimenticare che la Puma lì è di casa. Insomma potrebbe essere una scelta professionale azzeccata per proseguire il rilancio.

Opzione-Francia Anche il Marsiglia si è iscritto all’asta, con credenziali di tutto rispetto. Se la squadra di Garcia vincesse l’Europa League, andrebbe di diritto in Champions e per Balo non sarebbe male. Aggiungiamoci che la proprietà marsigliese ha risorse importanti e ha così gli argomenti per risultare accattivante. Sullo sfondo, anche l’interesse di alcune franchigie della Mls americana, ma è chiaro che Balotelli dopo aver detto no alla Cina voglia restare nel calcio che conta.

GAZZETTA DELLO SPORT

wwww.ilgiallorosso.it