Data di pubblicazione: martedì 02 ottobre, 2018 23:23

Di Francesco: “Ho dovuto modificare il mio 4-3-3. Pellegrini meglio di Nainggolan? Spero possa diventarlo”

Immagine in evidenza

Le parole di  Di Francesco a Sky Sport

“Abbiamo dato continuità di gioco, la squadra mi è piaciuta molto, i centrocampisti si sono interscambiati bene e hanno interpretato bene la partita e il 4-2-3-1. In Champions non è mai facile vincere, poi abbiamo cercato di continuare a giocare e diverse i tifosi. Fare tanti gol può essere importante per il girone. Se ho trovato la giusta quadratura? Al di là degli esperimenti, stavo cercando le soluzioni giuste, come sapete non è facile sperimentare a Roma. Non volevo modificare troppo il mio 4-3-3, ma mi sono reso conto che qualcosa doveva cambiare, ora modicherò un po’ gli interpreti ma non l’identità di gioco, sono contento di quello che stanno mettendo in campo i miei giocatori.Lorenzo Pellegrini? Sono molto contento per lui, io l’ho avuto a Sassuolo ed è cresciuto con me. Ha fatto spesso la mezzala, ma l’ho utilizzato anche trequartista nel 4-2-3-1. Non so se sia meglio di Nainggolan, spero possa diventarlo, sta interpretando bene il ruolo. Ha l’idea della verticalità e sta interpretando al meglio questo ruolo, ha ricevuto critiche ingiuste, ha avuto la personalità di calarsi in questo ruolo, è stato aiutato anche dal gol”.

le parole di Di Francesco a Roma TV

“Un commento sulla partita? Contento perché l’abbiamo messa subito sui binari giusti, essendo aggressivi e alti. Dietro abbiamo lavorato bene e loro spesso dovevano buttare la pallaOttime prestazioni di Pellegrini e Cristante, sono contento avevamo bisogno di una grande prestazione ed è arrivata. C’è ancora da sistemare qualcosa? Io sono positivo di natura. Quando c’è qualcosa che non va bisogna guardarsi in faccia per risolvere i problemi. C’è bisogno di equilibrio anche adesso che le cose stanno girando nel verso giusto“.

www.ilgiallorosso.it