Data di pubblicazione: venerdì 14 settembre, 2018 8:40

Ale si aggrappa al 16 portafortuna

Immagine in evidenza

La scaramanzia fa spesso parte della vita quotidiana di tante persone, compresi i calciatori. Non si sa con esattezza se Florenzi faccia parte di questo gruppo, ma quello che è certo è che il numero 16 porta più che bene al calciatore. i diversi sedici settembre nel corso degli anni sono sempre state delle date rilevanti nella sua carriera. Il 16 settembre 2012Alessandro realizzò il primo gol allo Stadio Olimpico, contro il Bologna. L’anno seguente fu il Parma a essere punito in quella data, mentre due anni dopo, nel 2015, trafisse il Barcellona con quella rete da centrocampo che riecheggia ancora nella memoria romanista. Dopo il lungo infortunio al ginocchio, il terzino è rientrato esattamente un anno fa contro il Verona, proprio di 16 settembre. La partita col Chievo in programma domenica (16), si spera possa aggiungersi alla scia positiva di questo anniversario fortunato.

 Messaggero

www.ilgiallorosso.it