Data di pubblicazione: martedì 09 ottobre, 2018 8:58

Adesso la Roma scopre Olsen, lo svedese di ghiaccio

Immagine in evidenza

Olsen non poteva essere Alisson e allora ha scelto di essere se stesso. Ha faticato all’inizio e con lui tutta la difesa. Poi, lo svedese ha iniziato a crescere, il centrocampo sta facendo filtro e i difensori si sentono più sicuri. Nelle ultime 4 gare è arrivato soltanto un gol subito, quello regalato da Fazio ad Immobile. L’ambientamento è arrivato anche dalla famiglia con la moglie che ha scelto una casa a Casal Palocco ed ora sta scoprendo Roma e Roma sta scoprendo loro. Qualche giorno fa è stato un bagno di folla all’outlet di Castel Romano con Olsendisponibile con tutti ed emozionato. Inoltre inizia a cavarsela anche con l’italiano e il duro lavoro di Savorani sta pagando: ha iniziato un lavoro improntato sulla reattività. La serenità il portiere l’ha confermata anche in conferenza stampa in Svezia: “Sapevo  che la maggior parte delle domande avrebbero riguardato la mia avventura a Roma, mentre io volevo concentrarmi solo sulla nazionale“.

La Gazzetta dello Sport

www.ilgiallorosso.it