Data di pubblicazione: mercoledì 15 agosto, 2018 9:32

Adesso Difra a centrocampo deve fare la prova del nove

Settanta milioni in sette anni. È questa la differenza tra il primo mercato dell’era americana, a centrocampo, e quello attuale: nel 2011 Sabatini prese Pjanic per 11 milioni e Gago in prestito per 500 mila euro, nel 2018 invece, Monchi ha deciso di rivoluzionare il cuore della squadra investendo più di 80 milioni. Guardando i 9 centrocampisti che ci sono in rosa, praticamente il triplo dei tre con cui abitualmente gioca la Roma, la sensazione è che al Bernardini non ci sia posto per tutti: Zaniolopotrebbe andare in prestito e per Gonalons la Roma aspetterà fino all’ultimo. Monchi non ha badato a spese e non ha badato neppure troppo all’età: ci sono gli Under 21 e c’è chi è vicino ai 30, come Pastore e il neo campione del mondo Nzonzi. Lorenzo Pellegrini è quello che rischia di soffrire di più l’enorme concorrenza: ha rifiutato qualsiasi ipotesi di trasferimento, ha appena cambiato casa, lasciare Roma a due giorni dalla fine del mercato non sembra un’ipotesi percorribile.

La Gazzetta dello Sport

www.ilgiallorosso.it