Data di pubblicazione: domenica 27 agosto, 2017 8:25

Schick a un passo: il sì atteso in 48 ore

Share This
Tags

Il Messaggero (S.Carina) – Ancora 48 ore. Forse meno e Schick vestirà giallorosso. Questo almeno è il resoconto della giornata di ieri dove si è assistito all’ennesimo confronto tra l’agente Pavska con la Sampdoria, seguito poi dall’incontro tra il procuratore ceco e il centravanti. Al netto di clamorosi ribaltoni che in questa storia sono stati all’ordine del giorno, Schick – dopo aver messo come priorità la Juventus, poi dirottato le sue mire sull’Inter e ritornato per qualche ora a sperare nella chiamata bianconera – ha dato il suo via libera al trasferimento alla Roma. Fondamentale il pressing di Monchi. Ieri nuova mattinata trascorsa al telefono riuscendo a strappare il sì della coppia Satin-Pavska. «Abbiamo presentato un’offerta importante – ha detto il ds – aspettiamo la risposta del giocatore e della Sampdoria».

I VIAGGI – L’agente ceco nel pomeriggio è tornato a Praga dove rimarrà sino a questa sera. Domani è atteso nuovamente in Italia. Nel frattempo Schick aveva chiesto – e ottenuto – di essere tolto dalla lista dei convocati di Giampaolo per la trasferta di Firenze. L’ennesimo indizio (dopo aver lasciato la sua abitazione di Pieve e la scelta di alloggiare in albergo a Genova) di come il ragazzo ormai abbia staccato con l’ambiente doriano. Sempre nella giornata di ieri il passo indietro del dg Marotta: «Dopo le visite a Torino avevamo proposto un prestito di 8 milioni e mezzo, trasformabile a gennaio in definitivo per un totale di 30,5 milioni di euro all’arrivo dell’idoneità definitiva. Loro non hanno accettato e la trattativa si è chiusa». Discorso simile per l’Inter: «Pensavamo di chiudere ad altre cifre. Quando poi sono diventate così importanti, bisogna avere l’onestà di dire ‘avanti un altro’», le parole del ds Ausilio. Oggi il presidente Ferrero si recherà a Firenze per assistere alla gara della Sampdoria: eventuali spostamenti nella capitale sono previsti per domani ma nell’ottica della trattativa cambia poco: la Roma l’accordo con il club ligure lo ha già trovato (35 milioni più 3 di bonus, con pagamento quinquennale e un esborso iniziale di 6 milioni) e attende solo la firma di Schick.

Classifica seie A

The latest football data here. Now gathering information from the data feed.