Data di pubblicazione: lunedì 15 maggio, 2017 0:32

Roma-Juventus 3-1 – Le pagelle della partita. Grazie Roma

Share This
Tags

Szczesny 7,5: E’ bello e fondamentale rimarcare l’importanza di questo calciatore ogni domenica; anche oggi nelle poche occasioni in cui viene chiamato in causa risponde presente. Protagonista di un miracolo sul tiro di Higuain. incolpevole sul gol della Juventus.

Rüdiger 7: Anche questa sera gioca terzino destro ma a differenza delle ultime gare è protagonista sulla fascia  di una grande partita; nonostante l’avversario non facile Mandzukic è perfetto in fase difensiva e crea pericoli in quella offensiva. Si esalta in questa grande serata romanista.

Fazio 6: Sbaglia sul gol della Juventus, alla lunga cresce e insieme a Manolas guida bene la difesa giallorossa.

Manolas 7: Prestazione senza sbavature quella del centrale Greco, nelle ultime due uscite è tornato al massimo della forma.

Emerson 6,5: Anche lui non perfetto in occasione del gol bianconero ma annulla Cuadrado. Con il passare dei minuti aumenta la spinta offensiva e non sbaglia più nulla in fase difensiva.

De Rossi 7,5: E’ una stagione per Daniele ottima, anche oggi guida il centrocampo giallorosso. Dopo il vantaggio di Lemina pareggia subito i conti rimettendo la Roma in partita; segna la sua terza rete consecutiva e tira fuori gli artigli nel secondo tempo. Romanista e si vede.

Paredes 7: Ancora Leo. Prestazione ottima quella del talento Argentino.Oltre le qualità tecniche dimostra carattere e sforna una grande partita in fase di impostazione e in fase difensiva vero tallone d’Achille in alcune partite di inizio stagione. I suoi calci piazzati sono fantastici.

Salah 7: Corre e consuma una quantità di energie incredibile; nel corso della partita è spesso solo contro la difensiva Juventina ma si carica sulle spalle l’attacco giallorosso. Delizioso l’assist per il gol di Nainggolan. Continua nel suo periodo d’oro.

Nainggolan 8: Semplicemente un gladiatore. Scende in campo non al meglio fisicamente ma dimostra con i fatti quanto ci tenesse ad essere della partita. Consegna la vittoria alla Roma con il gol del 3-1 dimostrando ancora una volta che nel panorama mondiale di giocatori come lui ce ne sono pochi.

El Shaarawy 7: Non è una partita facile per l’attaccante giallorosso che soffre la mancanza di un riferimento centrale come Dzeko. A  tratti si eclissa dalla partita, Sforna però un colpo da biliardo che porta la Roma in vantaggio. Può e deve fare molto di più ma la sua tecnica è indiscutibile.

Perotti 6: Prestazione opaca quella dell’attaccante della Roma, merita la sufficienza anche per l’ottimo risultato della squadra. Torna nella posizione di falso nueve, ma sopratutto nel primo tempo gioca molto lontano dalla porta, dando sensazione di trovare poco la posizione. Scambia la sua posizione con Salah e El Shaarawy diverse volte senza lasciare il segno in maniera evidente.

Dal 24’st Grenier sv.

Dal 33’st Jesus sv.

Dal 47’st Totti sv. C’e’ solo un capitano! 

Spalletti 7: E’ una grande Roma.

Classifica seie A

The latest football data here. Now gathering information from the data feed.