Data di pubblicazione: mercoledì 12 aprile, 2017 21:09

Jesus: “La Juventus fa la differenza in Italia perché cambia poco, Ho avuto difficoltà all’inizio, ma il lavoro paga””

Share This
Tags

Juan Jesus, difensore della Roma, è stato intervistato da Sky Sport ed ha parlato anche della Juventus. Questo uno stralcio delle sue dichiarazioni:

Il segreto della Juventus?
La Juventus fa la differenza in Italia perché ha continuità, ha un nucleo storico su cui costruisce i suoi risultati e fa piccoli cambiamenti ogni anno, c’è sempre una solidità di gruppo. Parte tutto da un progetto a cui danno continuità. Quando ero all’Inter, ho visto passare 50 calciatori in cinque stagioni. Bonucci, Barzagli, Chiellini, Marchisio, Buffon, c’è una solidità di gruppo che nelle altre parti non c’è. E’ dura fare una squadra senza un progetto, senza continuità. Qui a Roma da un po’ di anni si sta facendo, ci sono Nainggolan, Manolas, De Rossi, si sta facendo anche qui un progetto simile.

La Juventus ha fatto una grande prestazione anche con il Barcellona…
Sono in Italia da 6 stagioni ed ho visto vincere sempre loro, hanno questa mentalità vincente e sono delle macchine. Conosciamo la loro qualità. Al Camp Nou per loro sarà dura ma non sono il PSG, sarà una partita bella da vedere.

La tua avventura a Roma?
Io sono un lavoratore, cerco sempre di migliorare. All’inizio ho avuto un po’ di difficoltà legate all’inserimento, al cambio di città e squadra ma succede a tutti, siamo umani, ma alla fine il lavoro paga. Grazie all’aiuto della squadra e dell’allenatore miglioro giorno dopo giorno.

La nazionale?
Se mi chiamano sarò felice di ritornare. Sono sempre tifoso del Brasile e auguro il meglio alla Seleçao.