Data di pubblicazione: lunedì 20 marzo, 2017 10:54

Roma futuro. Spunta Dolberg, baby fenomeno

Share This
Tags

Corriere dello Sport (G.D’Ubaldo) – Kostas Manolas ha molti estimatori ed è uno dei giocatori più richiesti della Roma. Giovedì all’Olimpico c’era il direttore sportivo dell’Inter Piero Ausilio per lui e non era la prima volta. L’Inter considera il greco una priorità e il suo procuratore non ha escluso una partenza a fine stagione. Ma il club nerazzurro dovrà battere una concorrenza agguerrita. Il difensore della Roma, infatti, è anche nel mirino di Liverpool e Arsenal. I Reds, su indicazione di Jürgen Klopp, avrebbero inviato uno dei suoi migliori osservatori a Roma giovedì scorso proprio per visionare il centrale giallorosso, ricevendone un’ottima relazione, e avrebbe pronta un’offerta di 40 milioni. Questa è la cifra sotto la quale la Roma non tratta neppure il suo difensore, che aspetta dalla scorsa estate il rinnovo del contratto. La società giallorossa, per rispettare i paletti imposti dal fair play finanziario, potrebbe essere costretta a cedere uno dei giocatori di prima fascia entro giugno, come è accaduto nella passata stagione con Pjanic. Anche l‘Arsenal, che aveva già provato a prendere Manolas negli ultimi giorni del mercato estivo, è pronta a tornare alla carica nella prossima sessione estiva.

MOVIMENTI IN DIFESA – Anche un altro difensore giallorosso ha molte offerte dalla Premier. Si tratta di Antonio Rüdiger. Oltre al Chelsea, in Inghilterra accostano anche il Manchester City al centrale tedesco della Roma. Rüdiger sarebbe il primo obiettivo per la difesa dei Citizens, indicato direttamente dal tecnico Guardiola, in vista della prossima estate. La quotazione di Rüdiger, nella passata stagione a un passo dal Chelsea prima dell’infortunio al ginocchio, si aggira intorno ai 35 milioni. La Roma comunque si priverebbe al massimo di uno dei suoi due titolari del reparto. Tra i difensori seguiti da
l club giallorosso c’è sempre Acerbi, mentre un sondaggio è stato fatto per Blind del Manchester United, olandese mancino che potrebbe chiedere di andare via per giocare con continuità. In Italia un difensore che piace è Samir dell’Udinese. Il ventiduenne brasiliano sta disputando una buona stagione come terzino sinistro, ma sa ricoprire anche il ruolo di difensore centrale in un reparto a 4 o a 3: su di lui c’è anche l’Inter. Un altro brasiliano che piace ai giallorossi è Rodrigo Caio, difensore centrale, 23 anni, del San Paolo, su cui si sono mosse anche Milan e Lazio.

IL VICE DZEKO – Una delle priorità del prossimo mercato è quella di integrare la rosa con un’alternativa a Dzeko. Di sicuro la Roma tornerà alla carica per Defrel, ma nella lista di Massara è finito anche Kasper Dolberg, attaccante danese classe 1997 dell’Ajax. Sul talento diciannovenne, rivelazione in questa stagione con diciotto gol, c’è peró da superare la concorrenza di Milan e Juventus. Ieri Pallotta è passato a Trigoria a salutare Spalletti e i giocatori. Oggi è prevista una riunione tra il presidente e i dirigenti giallorossi per parlare dei rinnovi di contratto e del futuro di Spalletti. La priorità è il rinnovo dell’accordo con De Rossi.